Skip to main content

Solar Academy Lab

Per un modello energetico 100% elettrico e autosufficiente

Inizia il Viaggio

Come molti sanno, abbiamo sempre avuto come uno dei nostri obiettivi quello di migliorare il mondo facilitando l'accesso all'istruzione e promuovendo la diffusione della conoscenza. Da alcuni anni collaboriamo a diversi progetti con il Politecnico di Madrid e finalmente uno dei nostri piani più ambiziosi in questo settore, il Solar Academy Lab, sta venendo alla luce.

Questo laboratorio, situato sul tetto della Scuola Tecnica Superiore di Ingegneria e Disegno Industriale, dispone di materiali all'avanguardia in modo che studenti e installatori possano analizzare empiricamente le ultime innovazioni tecnologiche nei moduli fotovoltaici. Abbiamo voluto creare uno spazio dove poter indagare gli aspetti più tecnici degli impianti fotovoltaici, oltre a verificare la qualità di ciascuna delle apparecchiature che li compongono.

In questo progetto, professori e dottorandi dell'UPM insieme al Dipartimento Qualità di Amara NZero, realizzeranno diversi studi congiunti in cui il comportamento dei pannelli sarà esaminato di fronte a scenari meteorologici reali. In questi studi, saranno valutate sia le strutture residenziali che quelle commerciali-industriali per la successiva pubblicazione e la libera diffusione.

 

Scopri di più! Guarda il video
Materiali

Il progetto inizia con l'installazione di un generatore fotovoltaico che comprende:

  • Moduli fotovoltaici che ci permetteranno di studiare le prestazioni delle ultime tecnologie in condizioni reali.
  • Strutture che garantiscono un equilibrio ottimale tra costi di installazione e produzione fotovoltaica.
  • Analizzeremo gli Inverter Fotovoltaici più venduti sul mercato per conoscere in modo pratico tutti gli aspetti che devono essere presi in considerazione durante la progettazione e l'installazione.
  • Integreremo sistemi di Batterie al litio che ci permetteranno di analizzare il comportamento delle attuali tecnologie LFP e NMC.

Monitoreremo ciascuno dei sistemi installati con l'obiettivo di conoscere in ogni momento la produzione dei diversi sistemi e il consumo. In questo modo possiamo esaminare il comportamento del sistema tenendo conto delle tariffe orarie, del controllo del carico, dei sistemi di batterie e del veicolo elettrico. Durante la prima fase del laboratorio, i temi di ricerca si concentreranno sullo studio delle prestazioni dei moduli più richiesti sul mercato, dedicando una parte specifica dell'installazione all'analisi di pannelli bifacciali e semicellulari al fine di misurarne il comportamento contro ombre e sporco.

Studio dei moduli ad alta efficienza

Metteremo al lavoro i moduli più richiesti dal mercato per studiare il comportamento di questi e garantire le specifiche tecniche indicate dai produttori. Confronteremo le prestazioni tra le ultime innovazioni tecnologiche; Eterogiunzione, Semicella, N, Tipo, Multibusbar e Back-Contact.

Studio della bifaccialità

Questo studio si concentra sulla quantificazione del guadagno dei moduli bifacciali, in base al coefficiente di riflessione della luce su queste superfici. Per questo, verranno utilizzati tetti piani con tre diverse superfici, ghiaia, erba artificiale e tessuto di asfalto.

Studio delle ombre e sporcizia

Sottoporremo diversi pannelli tecnologici a semicella a diverse condizioni di ombreggiatura al fine di verificare il comportamento delle correnti in questo tipo di moduli. Verranno analizzate anche le prestazioni di questo tipo di pannelli in condizioni di sporco, verificando la comparsa di possibili zone calde causate da una scarsa manutenzione dell'impianto

Museo

Allo stesso modo, verrà creato un Museo Solare dove potrai fare una passeggiata attraverso la storia del settore fotovoltaico e conoscere lo sviluppo che si è verificato sin dalla sua nascita negli anni '70.